Domande frequenti sui treppiedi e cavalletti - FAQ

 

Come si monta il treppiede?

Cercate innanzitutto un terreno il più stabile e piano possibile. Le gambe regolabili del treppiede elevato permettono di stabilizzarlo in caso di terreno scosceso. Se il terreno è invece particolarmente morbido, sarà opportuno posizionare qualcosa al di sotto dell'apparecchiatura al fine di evitare che sprofondi.
È possibile impiegare il cavalletto sia come monopiede che treppiede. Poiché il monopiede è molto semplice da montare, ci concentreremo ora sul montaggio del treppiede.
Posizionate per prima cosa il cavalletto perfettamente in verticale, in linea col centro del terreno. Per farlo, servitevi della livella compresa nella spedizione e lavorate con un' angolazione di 90 gradi nella regolazione, cosicché otteniate il risultato desiderato il prima possibile. Fate attenzione che il corpo del cavalletto non tocchi del tutto il suolo. Il peso deve infatti ricadere sulle tre gambe esterne dell'apparecchiatura.
Se non lo avete ancora fatto, posizionate la fotocamera sulla testa del cavalletto e regolate l'inclinazione. Iniziate ora a estendere il cavalletto, partendo dal segmento più alto. Grazie a un'apertura rapida, è possibile girare i vari segmenti; riuscirete così a girare anche la fotocamera, una volta esteso il cavalletto.
Avvertenza: ogni volta in cui montate il cavalletto prestate attenzione che tutte le chiusure siano ben salde. Con una vite è possibile adattare velocemente la saldatura.


Quali cavalletti possono essere usati come monopiede e quali invece con treppiede?

È possibile usare tutti i cavalletti sotto forma di monopiede.
Potete ordinare anche un supporto treppiede per i cavalletti di 10 e 13 metri. Il modello di 7,5 metri invece è utilizzabile solamente come monopiede. Anche i cavalletti di 10 e 13 metri possono diventare dei monopiedi; tuttavia, a partire da un'altezza di 10 metri consigliamo di adoperare il supporto treppiede.


Differenze, vantaggi e svantaggi dei treppiedi e dei Droni

Vantaggi dei treppiedi:

  • Più semplici da utilizzare
  • Non necessitano di alcun permesso di volo, neppure di una licenza individuale per ogni singola elevazione
  • A volte rappresentano l'unica possibilità per scattare fotografie a capannoni industriali o a folle di persone (a eventi)
  • Non necessitano di alcuna assicurazione complementare per "droni" (solitamente per i treppiedi sono sufficienti eventuali assicurazioni già sottoscritte)
  • Non deviano. Importante ad esempio per le fotografie panoramiche. Anche i droni con funzione Position-Hold deviano nel campo <1 m, quando vengono impiegati ad esempio a un altezza di 10 m.
  • Non necessitano di così tante batterie come un drone; quest'ultimo ha bisogno non solo della batteria per il ricevitore (per il pilotaggio a distanza), ma anche per la fotocamera, per la trasmissione dell'immagine in tempo reale e per il drone stesso. Per gli impieghi quindi sul posto, bisogna disporre dalle 2 alle 8 batterie, che devono essere ricaricate precedentemente. Il tempo di preparazione è di conseguenza maggiore.

Vantaggi dei droni:

  • Più flessibili, permettono di lavorare a un'altezza maggiore

Contatti
(Dati conformi § 5 TMG)

Bernhardt Media Solutions
titolare Fabian Bernhardt
Karl-Henschel-Str. 24
72770 Reutlingen
Germania

Referente: Fabian Bernhardt
Bachelor of Engineering

Tel.: +49 7121 879 75 96
eMail: info@hochstativ.info
Web: www.cavalletti-treppiedi.it
www.hochstativ.info (deutsch)
www.hochstativ.info/en/ (english)


P.Iva.: DE234182638

Avvertenze giuridiche, informativa sulla privacy,istruzioni sul recesso

Condizioni generali

Piattaforma della Commissione Europea per la risoluzione delle controversie: https://ec.europa.eu/consumers/odr


Seguiteci su Facebook: